GeoTotus 

U.I.U. afferenti in sopraelevazione

Nel caso in esame trattasi di una u.i.u.  di nuova costruzione in sopraelevazione ed interrato.
Preventivamente va richiesto il nuovo subalterno in quanto l'u.i.u. ancora non figura in banca dati del Catasto Fabbricati pertanto la richiesta va fatta on-line presso Sister della propria agenzia.
Si procede quindi con il DocFa come nuova costruzione. Nel quadro A andranno inseriti: i riferimenti degli intestati, ovvero se già in atti, il comune, il foglio, la particella ed il subalterno  di collegamento alla ditta, la causale "EDIFIC. IN SOPRAELEV. E INTERRATA", la data di ultimazione dei lavori (nel caso in esame la data da inserire è riferita al giorno dell'effettivo uso dell'u.i.u., ovvero non va rappresentata).
Nota: ricordare di inserire l'indirizzo secondo le direttive della  circolare 4 n. 57354 del 29/10/2009.
Nel caso di successione può firmare il documento un avente diritto (eredi), ricordando di menzionarlo in Relazione Tecnica e di non scriverlo nell'indirizzo.
Indicare in Relazione Tecnica gli estremi della concessione ovvero riferimenti al condono edilizio o qualsiasi riferimento che illustri al tecnico catastale chiarezza nelle operazioni di classamento.
Si ricorda, qualora in banca dati risulta depositato l'elaborato planimetrico è necessario richiedere la pagina relativa e l'elenco dei subalterni. A tal proposito si fa riferimento a Chiarimenti operativi 17471 del 31/03/2010 allegato in riferimento alla circolare 4 n. 57354 del 29/10/2009. 
modello D


elenco elaborato planimetrico

grafico dell'elaborato planimetrico



©2013 - GeoTotus - contatto