Variazione per divisione  Messaggio - Geototus

Geototus

 Header - Geototus

Variazione per divisione


Variazione per divisione (intesa anche come frazionamento) da non confondersi con frazionamento per trasferimento di diritti.
La Circolare n. 9 prot. 69262 del 26.11.2001 all'art. 6 del paragrafo "CAUSALI DELLE DENUNCIE DI VARIAZIONE" comma 4 recita: "La causale frazionamento per trasferimento di diritti può essere utilizzata solamente quando si costituiscono delle unità in corso di definizione F4. Per tutti gli altri casi, va utilizzata la causale divisione."

Con la Circolare n. 4  del 29.10.2009 non è più prevista la categoria speciale in corso di definizione F4.
I Chiarimenti operativi n. 17471 del 31-03-2010 recita: "Individuazione di porzioni immobiliari, scorporate da U.i.U. censita in catasto con attribuzione di rendita in vista di trasferimento di diritti o di altra equivalente finalità. A ciascuna di esse deve essere attribuita una propria redditività (quota parte di quella complessiva), al fine di porre il contribuente nella condizione di espletare i propri doveri fiscali."
A seguito dei lavori di ristrutturazione per frazionamento di una U.I.U. in due U.I.U., è necessario richiedere i subalterni attraverso il canale on-line SISTER. Motivare in relazione tecnica a quale titolo si richiede la modifica. Il modello 1N parte I e II vanno compilati.
Nella procedura DocFa va indicata la data nel momento in cui l'U.I.U. è disponibile all'uso. Se la data supera 30gg alla dichiarazione di chiusura lavori si dovranno pagare le sanzioni previste.
Nota: ricordare di inserire l'indirizzo secondo le direttive della  circolare 4 n. 57354 del 29/10/2009.
Nel caso di successione può firmare il documento un avente diritto (eredi).
Occorre presentare: Elaborato Planimetrico ed Elenco subalterni nei casi in cui sono previsti (art. 7 Circ. n. 9 prot. 69262 del 26.11.2001)



 Footer - Geototus

©2013 - GeoTotus