Ampliamento di unità immobiliari  Messaggio - Geototus

Geototus

 Header - Geototus

Ristrutturazione


La ristrutturazione comporta un cambiamento nella consistenza.
La Circolare n. 9 prot. 69262 del 26.11.2001 all'art. 4 del paragrafo "ULTERIORI ELEMENTI INNOVATIVI" al punto 5 recita: "Nella denuncia di variazione sarà possibile indicare la causale diversa distribuzione degli spazi interni anche da sola e non abbinata ad altre; questo per permettere la presentazione di una nuova planimetria qualora le modifiche interne comportino una variazione del classamento già attribuito (aumento o diminuzione del numero dei vani e variazione della consistenza per le unità immobiliari iscritte nella categoria C/1)"
Per la fattispecie la variazione è possibile presentarla solo dopo aver fatto l’istanza all’Agenzia delle Entrate (Catasto) relativamente alla consistenza variata. Gli estremi dell’istanza vanno citati nella relazione tecnica. Successivamente attendere alcuni giorni, prima di presentare la variazione con istanza.
Nella procedura DocFa va indicata la data nel momento in cui l'U.I.U. è disponibile all'uso. Se la data supera 30gg alla dichiarazione di chiusura lavori si dovranno pagare le sanzioni previste.
Nota: ricordare di inserire l'indirizzo secondo le direttive della  circolare 4 n. 57354 del 29/10/2009.
Nel caso di successione può firmare il documento un avente diritto (eredi).




 Footer - Geototus

©2013 - GeoTotus